Per Scotti oggi anche record italiano juniores

12 Luglio 2018

Dopo il primato regionale nelle batterie dei 400 metri, in semifinale Scotti si migliora ancora con 45.84, nuovo primato italiano juniores e 2° miglior tempo fra i qualificati alla finale.


 

Edoardo Scotti (Cus Parma) segna un fantastico 45.84 nella semifinale dei Campionati Mondiali Under 20 di Tampere, tempo che migliora il primato italiano di 45.92 che aveva stabilito nel 2017 Vladimir Aceti vincendo il titolo europeo a Grosseto 2017.

Ieri in batteria aveva corso già in un notevole 46.52, che era già il nuovo primato regionale juniores. Oggi un ulteriore consistente progresso e il tempo di 45.84 è anche il primato regionale assoluto, che cancella il 45.91 di Marco Salvucci del 2003.

Scotti ha corso la seconda semifinale e con un super rettilineo finale ha conquistato la prima posizione con il nuovo record. Tra gli 8 qualificati alla finale, solo il belga Jonathan Sacoor, vincitore della prima semifinale con 45.72, ha ottenuto un tempo migliore di quello di Scotti.

La finale dei 400 metri maschili ci sarà domani alle 19.35 ora italiana. Scotti sarà in terza corsia, Sacoor in quinta. Sarà una gara ad altissimo livello con 7 atleti che vantano personali sotto i 46 secondi.

Scotti, 18 anni compiuti il 9 maggio, lo scorso anno vinse il titolo europeo juniores nella 4x400, militando nella categoria allievi. A livello nazionale ha vinto i titoli nazionali individuali nei 400 metri da allievo nel 2017 (indoor e outdoor) e da juniores outdoor nel 2018.

Nelle gare della sessione mattutina era in gara un'altra atleta della regione, Lucilla Celeghini, impegnata nelle qualificazioni del martello. L'atleta della Fratellanza 1874 Modena ha lanciato a 53,54, concludendo al 24° posto.

Risultati semifinali 400 metri m,.

Risultati qualificazioni martello f.

Giorgio Rizzoli

 

 


Lucilla Celeghini (foto FIDAL COLOMBO/FIDAL)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate