Diamond League, a Rovereto il giavellotto femminile

22 Luglio 2021

Il Palio della Quercia del 31 agosto ospiterà la gara che assegna punti per le finali di Zurigo, in una specialità non disputata nelle due tappe cinesi annullate

 

C’è anche il Palio della Quercia di Rovereto tra i meeting scelti dalla Wanda Diamond League per ricollocare alcune delle specialità non disputate a causa della cancellazione delle due tappe cinesi, inizialmente previste nel mese di agosto. La 57esima edizione del meeting dello stadio Quercia, in calendario il 31 agosto, tappa Silver del World Athletics Continental Tour, ospiterà una gara di giavellotto femminile che mette in palio punti per la qualificazione alle Finals del massimo circuito internazionale, in programma a Zurigo l’8 e il 9 settembre. Da regolamento, infatti, ogni disciplina deve disputarsi almeno quattro volte nel corso della stagione della Diamond League, sul cammino verso la finale in Svizzera che elegge i campioni. Una scelta, quella di Rovereto, teatro quest’anno degli Assoluti a fine giugno, che arricchisce di ulteriore prestigio lo storico meeting trentino, dal 1965 uno dei più apprezzati eventi italiani, onorato in ogni stagione da campioni olimpici, mondiali ed europei. Altre gare sono state ricollocate al Citius Meeting di Berna del 21 agosto (peso donne e giavellotto donne), altre ancora alle Hungarian GP Series di Budapest del 24 agosto (peso donne e disco uomini). In altri casi, invece, le specialità non sono state ricollocate perché gli atleti hanno avuto già più di quattro occasioni per guadagnare punti. La Diamond League 2021 - approdata in Italia a giugno con il Golden Gala Pietro Mennea di Firenze - proseguirà dopo le Olimpiadi di Tokyo con le tappe di Eugene (21 agosto), Losanna (26 agosto), Parigi (28 agosto), Bruxelles (3 settembre), prima del doppio atto finale allo stadio Letzigrund di Zurigo.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: