Europei U23: bottino record a Bydgoszcz!

16 Luglio 2017

In Polonia gli azzurri conquistano 8 medaglie, 29 finalisti e 111 punti. Al maschile Italia in testa al medagliere a pari merito con la Gran Bretagna.


 

A Bydgoszcz 2017 il migliore bottino di sempre per l'Italia in undici edizioni dei Campionati Europei under 23. In Polonia la squadra azzurra guidata dal Direttore Tecnico del settore giovanile e allo Sviluppo Stefano Baldini conquista 8 medaglie (3 ori, 3 argenti e 2 bronzi) e piazza ben 29 atleti tra i primi 8 del Vecchio Continente per un totale di 111 punti. Numeri da record in chiave italiana: solo nel 1997 a Turku l'Italia vinse un oro in più per un totale sempre di 8 podi. Sia nel medagliere che nella classifica a punti la bandiera tricolore si issa in quinta posizione. In entrambi i casi è la Germania ad aggiudicarsi la leadership continentale con 18 metalli (4/6/8) e 185 punti davanti alla Gran Bretagna (3/4/3 e 148 punti). Gli azzurri nel medagliere superano Spagna (3 ori, 2 argenti e 2 bronzi) e Francia (2 ori, 4 argenti e 7 bronzi) e tornano a casa con i sorrisi di tanti giovani che rappresentano il nuovo volto dell'Italia dell'atletica e non solo.

Due dei neo campioni d'Europa under 23 sono, infatti, ragazzi di origine etiope che hanno trovato una nuova casa in Italia: Yeman Crippa in Trentino e Yohanes Chiappinelli a Siena. L'oro dei 400hs Ayomide Folorunso è nata in Nigeria, ma la sua famiglia ha poi messo radici a Fidenza dal 2004. Ahmed Abdelwahed, argento nei 3000 siepi, ha i genitori egiziani, ma lui è nato e cresciuto a Roma e per l'atletica si è appena trasferito a Camerino (MC). Erika Furlani, bronzo nell'alto, è figlia dell'ex altista Marcello Furlani e della velocista senegalese Khaty Seck. Un siciliano (il lunghista Filippo Randazzo), un reatino (il pesista Sebastiano Bianchetti) e un lombardo (l'altista Christian Falocchi) completano il quadro degli azzurri sul podio a Bydgoszcz.  

LE MEDAGLIE ITALIANE AGLI EUROPEI UNDER 23 BYDGOSZCZ 2017
ORO (3): Yeman Crippa (5000m), Yohanes Chiappinelli (3000 siepi), Ayomide Folorunso (400 ostacoli)
ARGENTO (3): Ahmed Abdelwahed (3000 siepi), Christian Falocchi (alto), Filippo Randazzo (lungo)
BRONZO (2): Sebastiano Bianchetti (peso), Erika Furlani (alto)

GLI ALTRI FINALISTI AZZURRI (primi 8)
QUARTI POSTI (0)
QUINTI POSTI (5): Daniele Corsa (400m), Isabel Mattuzzi (3000 siepi), Eleonora Dominici (20km marcia), Chiara Torrisi, Alessia Niotta, Elisabetta De Andreis, Johanelis Herrera (4x100m), Ylenia Vitale, Virginia Troiani, Alexandra Troiani, Ayomide Folorunso (4x400m)
SESTI POSTI (6): Lodovico Cortelazzo (200m), Simone Poccia (110 ostacoli), Luigi Robert Colella (asta), Giuseppe Leonardi, Mattia Casarico, Alessandro Galati, Daniele Corsa (4x400m), Elena Bellò (800m), Ottavia Cestonaro (triplo)
SETTIMI POSTI (6): Luca Antonio Cassano (100m), Samuele Cerro (triplo), Leonardo Fabbri (peso), Gian Piero Ragonesi (disco), Andrea Agrusti (20km marcia), Giulia Aprile (1500m)
OTTAVI POSTI (4): Simone Colombini (3000 siepi), Gabriele Chilà (lungo), Simone Forte (triplo), Diana Cacciotti (20km marcia)

RISULTATI/Results - TV E STREAMING - TUTTE LE NOTIZIE/News - LA SQUADRA ITALIANA/Italian Team  - Le pagine EA sugli EuroU23 - GLI AZZURRI IN GARA

FOTO delle GARE (di Giancarlo Colombo/FIDAL)

FOTO | SCATTI e RITRATTI della SQUADRA ITALIANA A BYDGOSZCZ 2017

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 CAMPIONATI EUROPEI UNDER 23