''Corsa di Miguel'', una staffetta per Mario Atzori

15 Settembre 2020

Evento di avvicinamento alla corsa 2021. Si ricorda l'atleta colpito da Sla e recentemente scomparso. Iscrizione gratuita, ecco come si svolge la manifestazione

 
Sabato prossimo, 19 settembre, riparte La Corsa di Miguel con la prima iniziativa di avvicinamento all'edizione del 2021. Allo Stadio della Farnesina, si svolgerà “La staffetta di Mario”, una manifestazione in ricordo di Mario Atzori, colpito da Sla, che il 19 gennaio scorso corse con il pettorale numero 1 sulla joelette, spinto dai suoi amici e colleghi di lavoro, e scomparso recentemente a causa dell'aggravarsi della malattia.

Mario ha lasciato un ricordo indelebile alle migliaia di runner presenti all'edizione 2020, e quella di sabato sarà un'occasione per ricordarlo attraverso la corsa.

Dunque, si correrà sulla pista dello Stadio della Farnesina di Roma, dalle 9.30 alle 19.30, con frazioni di 400 metri e la possibilità, finito il proprio giro, di proseguire per altri due chilometri in corsia sei, mantenendo il distanziamento previsto. L'iscrizione alla gara è gratuita prenotando la propria frazione sul sito ufficiale della Corsa di Miguel (www.lacorsadimiguel.it).

La manifestazione è inserita nella 13^ giornata Nazionale sulla SLA, lanciata dall'AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, che domenica 20 settembre si svolgerà in numerose piazze italiane con l’illuminazione di verde (il colore di Aisla) di tanti monumenti: a Roma i volontari di AISLA saranno presenti alla Corsa di Miguel, alla Piramide Cestia per l’accensione del monumento alle 19.00 di sabato 19 e il 20 settembre in piazza San Lorenzo in Lucina.

(dalla nota di Federico Pasquali/Ufficio Stampa La Corsa di Miguel)



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate