Trail lungo a Omegna, la gara dei laziali

22 Ottobre 2020

In Piemonte si sono laureati campioni italiani di Trail Lungo 2020, l’altoatesino Andreas Reiterer e la valdostana Giuditta Turini, per il Lazio presenti tre atleti

 

di Moreno Saddi

Si è svolto sabato 17 ottobre a Omegna in Piemonte il Campionato Italiano Assoluto e Master di Trail Lungo. La manifestazione organizzata dalla UTLO Events, era valida per la decima edizione della Vibram Ultra Trail del Lago d’Orta. Sono state rinviate al 2021: la 140 km, la 100 km e la 17 km.

NONOSTANTE LE DIFFICOLTA! – “Riuscire a portare a termine la manifestazione sembrava davvero impossibile, eppure ce l’abbiamo fatta! – il commento dell’organizzatore Fabio Rovellotti, inoltre - Grazie ai nuovi sponsor che si sono aggiunti. Grazie alla FIDAL Piemonte per averci onorato scegliendo la nostra gara per l’assegnazione del titolo italiano e regionale, assoluto e master, di trail lungo.
Grazie alla Provincia del Verbano Cusio Ossola, alla Città di Omegna, ai comuni di Quarna Sopra, Quarna Sotto, Varallo Sesia, Nonio, per averci accordato i necessari permessi per poter svolgere la manifestazione in un periodo tanto complicato. Grazie per non essersi fermati di fronte alle difficoltà ma aver creduto in un progetto con un solido piano per la sicurezza, non è una cosa scontata. Grazie a tutti coloro che sono stati impegnati per la sicurezza sui percorsi, alla Croce Rossa Italiana, al Soccorso Alpino, al Soccorso Piste del Mottarone, alle varie associazioni di Protezione Civile coinvolte. Mettersi in gioco in periodo di pandemia non è da tutti. Grazie per essere stati ancora una volta al nostro fianco e aver svolto come sempre il ruolo degli angeli custodi degli atleti.

Grazie alla Pro Loco di Omegna che anche se con cambi dell’ultimo minuto ha svolto in maniera encomiabile il proprio compito. Grazie agli Gnomi del Mastrolini, a Quarna Outdoor, al Trail del Motty, per averci aiutato al passaggio sui sentieri che loro curano per i loro eventi per ricostruire il percorso, dopo che l’alluvione di inizio ottobre aveva gravemente danneggiato, quando non distrutto, una parte dei sentieri su cui normalmente transitavamo. Non è una cosa usuale, per questo vi siamo immensamente grati. Grazie un milione di volte a tutti i nostri volontari!”

AL VIA – Partenza alle ore 7.00 per la gara dei 60 km che doveva essere di 70 km, il percorso con dislivello positivo di 3800 metri è stato modificato a causa dell’alluvione del 2 ottobre! La gara si è svolta in una splendida giornata di sole che ha permesso a tutti i partecipanti di poter godere dei panorami mozzafiato sul lago d'Orta e sul Monte Rosa, quattro i ristori messi a disposizione dei 233 atleti partecipanti.

IL LATO AGONISTICO - La manifestazione ha visto, in campo maschile la vittoria di Andreas Reiterer, azzurro nel 2019 ai Mondiali di Miranda do Corvo, dell’ASK Telekom Team Suedtirol - Team La sportiva in 5h21:09, che si è aggiudicato così il titolo italiano di Trail Running Lungo Assoluto.

Sul traguardo ha preceduto la giovane promessa di casa Riccardo Montani, dello Sport Project VCO - Team Salomon Italia, che ha segnato il tempo di 5h25:11, che con un finale in crescendo ha tolto la seconda piazza a Davide Cheraz, dell’Atletica Sandro Calvesi - Team Salomon Italia, che con un tempo di 5h11:42 è salito sul terzo gradino del Podio.

Nella gara femminile si è invece imposta la meranese Julia Kessler tesserata Runcard e per questo non in lizza per il titolo, con il tempo di 6h35:33, che ha preceduto Giuditta Turini, Polisportiva Sant'Orso Aosta - Team Hoka One One, che si aggiudica il titolo italiano. Sul terzo gradino del Podio la valsesiana Agnese Valz Gen, della società La vetta Running, con il tempo di 6h54:02.

L'ASSEGNAZIONE DEI TITOLI PER CATEGORIA

Georg Piazza, dell’ASV Gherdeina Runner - Team la Sportiva, Campione Italiano Master A, 6° assoluto in 5h41:02

Virginia Oliveri, dell’Atletica Varazze, Campionessa Italiana Master A, 43^ assoluta in 7h17:42

Daniele Fornoni, della Podistica Torino, Campione Italiano Master B, 23° assoluto in 6h37:02

Marina Plavan, dell’Atletica Valpellice, Campionessa Italiana Master B, 93^ assoluta in 8h32:53

Enzo Baggio, dello Spirito Trail, Campione Italiano Master C, 169° assoluto in 10h21:11

GLI ATLETI LAZIALI - Hanno terminato la gara con i seguenti piazzamenti: Giorgio Carnevali, della Romatletica Footworks, 91° assoluto in 8h28:32. Cesare Gambardella, della Podistica Solidarietà, 174° assoluto in 10h34:09. Pier Francesco Nuzzi, del Circolo Canottieri Aniene, 200° assoluto in 10h34:09.

(Le foto ufficiali della gara sono di: Iopiustudio)

 

File allegati:
- RISULTATI
- VIDEO: EDIZIONE 2019
- IL DISPOSITIVO

Un momento della gara | Foto Iopiustudio


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate